22 Agosto 2017, 11:18
IschiaDirectory su Facebook  IschiaDirectory su twitter   
 
Home
Agenzie di Viaggi
Transfer & Tour
Appartamenti e Ville
Agenzie Immobiliari
Centri Benessere
Ristoranti, Pub e Bar
Shopping
Autonoleggi
Eventi e Cultura
News
Castello Aragonese
Tutto l'anno, Mostra Museo Castello Aragonese ad Ischia Ponte...
Blue Stuff in concerto
Venerdì 29 Luglio a Casamicciola Terme, Concerto dei Blue Stuff...
Ischia Film Festival 2013
Dal 29 Giugno al 6 Luglio, si svolge la 11ª edizione dell'Ischia Film festival che premia le location italiane e straniere più belle...
Premio di Architettura
Dal 18 al 24 Luglio, IV edizione del PIDA, che vede come protagonisti architetti di fama internazionale...
Mediaservice Immobiliare esperienza, grande conoscenza del territorio, professionalità e capacità di guidare il cliente nell’acquisto, fanno di noi una delle maggiori agenzie immobiliari dell’isola.
Sapere
Le Terme di Ischia
Vedere
IschiaDirectory » Comuni dell'Isola d'Ischia » Comune di Casamicciola Terme
 
L'Hotel Villa Campo è situato nel cuore dell'elegante comune di Lacco Ameno, a 50 metri dalla spiaggia e stabilimenti termali.

Comune di Casamicciola Terme

Superato il comune di Ischia, si giunge a quello di Casamicciola Terme, che si estende prevalentemente sul mare, su una superficie di circa 5,6 Kmq e con circa 7000 abitanti. Il Comune è famoso soprattutto per le sue acque termali, alla base dei numerosissimi "centri benessere" di cui sono dotati tutti gli alberghi casamicciolesi. Lo stesso toponimo ci suggerisce questa caratteristica del posto: esso deriva, secondo la leggenda, dal nome di un'anziana storpia, Nisula o Nizzola, miracolosamente sanata dalle acque termali di Casamicciola Terme; secondo alcuni studiosi invece, da "casa-in-insula" ("casa dell'isola"), secondo altri, da "casa del Miccia", dove Miccia sta per il nome di un probabile proprietario della zona. Il paese si compone di cinque località: Marina e Perrone nella zona costiera e Maio, Gran Sentinella e Bagni sulla collina. Ed è proprio sulla collina, collegata alla marina da irte strade, che si trova il primo e più importante nucleo termale sgorgante dalla sorgente del Gurgitello, a Piazza Bagni; le rinomate terme della Rita, si trovano invece, a confine con Lacco Ameno.

Il comune di Casamicciola Terme possiede il secondo porto, per dimensione, dell'isola d'Ischia. Oltre all'ormeggio dei traghetti e degli aliscafi di linea (pubblici e privati, che collegano la terraferma con i Porti di Pozzuoli, Napoli Beverello e Napoli Mergellina), il porto si avvale anche della possibilità di ormeggiare motoscafi, Yachts, e molto altro. Una volta sbarcati, si può proseguire per il lungomare di Casamicciola, che a sinistra (Corso Luigi Manzi) offre un passeggio piacevole lungo il quale gli occhi si riempono della magnifica vista sul mare. Piazza Marina, da poco rimodernata, è il fulcro della vita sociale del paese, dove è possibile trascorrere un pomeriggio in tranquillità, fare shopping ed ammirare i suggestivi vicoletti del posto.

Casamicciola Terme ha una storia plurisecolare: basti pensare che il Castiglione costituisce il sito di insediamento arcaico prima della colonizzazione greca dell'VII secolo. È questa una storia che si intreccia con lo sviluppo delle strutture termali. Nel Seicento fu costruito lo stabilimento chiamato Pio Monte della Misericordia, nella zona Bagni, primo esempio di termalismo sociale in Europa: fu infatti, voluto dai nobili napoletani con lo scopo di consentire anche ai malati poveri di giovarsi delle cure con le acque termali. Nell'Ottocento, prima che avvenisse il famoso terremoto del 1883, Casamicciola era rinomatissima come luogo di riposo e soprattutto di cura. Dopo il terremoto e la distruzione del Pio Monte, esso fu ricostruito sulla marina e oggi conserva una bella Pietà (1635-40) di Andrea Vaccaro. Sempre dopo il terremoto, fu costruito il Museo civico di Casamicciola terme, nella Villa Comunale della Bellavista.

Molti sono stati i visitatori eccezionali, primi fra tutti Henrik Ibsen, il drammaturgo norvegese che scrisse qui parte del suo Peer Gynt; Ernest Renan autore del celebre Vita di Gesù; e non possiamo dimenticare il soggiorno di Giuseppe Garibaldi arrivato a Casamicciola nel giugno 1864, per curare i postumi della ferita alla gamba infertagli in Aspromonte due anni prima.

Nel territorio casamicciolese troviamo quelli che sono certamente alcuni dei capisaldi del patrimonio naturalistico dell'isola verde: il Monte Rotaro e il bosco della Maddalena, accessibili entrambi da Piazza Bagni. Vi è poi Fondo d'Olio, nei campi di fumarole che creano un particolare microclima caldo umido e dove troviamo una pianta oggi unica in Europa, il Cyperus Polystachjius, un papiro che vive solo in paesi di clima tropicale. Alle spalle del Rotaro, c'è il Cretaio, che congiunge Casamicciola con Fiaiano seguendo un tracciato panoramico ricco di natura e vegetazione.

Santo patrono del comune di Casamicciola Terme è il Venerabile Giuseppe Morgera, che oggi riposa nella Chiesa parrocchiale di Santa Maria Maddalena Penitente (sita in Corso Garibaldi), in cui sono esposte le statue del Cuore di Gesù e di Santa Maria Maddalena donate dall'ex re Francesco II di Borbone. Da visitare, tra le altre: la chiesa del Buon Consiglio, nota anche come la chiesa dei Marinai, in pieno centro, a piazza Marina, la chiesa di San Pasquale Baylon a Perrone e la chiesa dell'Immacolata, sulla Sentinella, con sculture del XVII e XVIII secolo.

Foto Comune di Casamicciola Terme Ischia

Area pedonale di Casamicciola Terme dove si può fare shopping in tranquillità. (foto vacanze ad ischia) Il lungomare dove ogni estate ormeggiano lussuosissimi Yacht. (foto vacanze ad ischia) Bellissimo tramonto sul porto di Casamicciola. (foto vacanze ad ischia)
 
cartina isola d'ischia
foto ischia, ischia foto, ischia
Informazioni
Inserisci evento su IschiaDirectory

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di www.IschiaDirectory.it . Ulteriori informazioni