22 Ottobre 2017, 0:53
IschiaDirectory su Facebook  IschiaDirectory su twitter   
 
Home
Agenzie di Viaggi
Transfer & Tour
Appartamenti e Ville
Agenzie Immobiliari
Centri Benessere
Ristoranti, Pub e Bar
Shopping
Autonoleggi
Eventi e Cultura
News
Castello Aragonese
Tutto l'anno, Mostra Museo Castello Aragonese ad Ischia Ponte...
CALCIO, CHELSEA vs NAPOLI
14/03/12, ore 20:45 Il Cinema Excelsior di Ischia trasmette in diretta l'evento calcistico CHELSEA vs NAPOLI...
Andiamo al Cinema dal 21/02
ISCHIA
Ore 20:45 - NAPOLI vs CHELSEA
FORIO
Ore 20:00 - JACK AND JILL

Granfondo Ischia 100 Km
Domenica 11 Maggio 2014, il via alla 1ª ed. di Ischia 100 Km, 3ª prova dello Scudetto Campano 2014 di biciclette...
Villa Natalina è una struttura è di nuova costruzione, situata sulla Baia di Sorgeto a 400 mt dal centro di Panza e 2 km dalla spiaggia Citara..........
Sapere
Le Terme di Ischia
Vedere
 
Per le tue cerimonie importanti affidati alla nostra esperienza saremo in grado di consigliarti il meglio della gioielleria e dell'orologeria d'alta classe.

Ischia nel 900

Le difficoltà economiche

Coi terremoti del 1881 e del 1883, e, ancora, con i due conflitti mondiali, Ischia dovette fare i conti con una grave crisi economica, che riuscirà a superare solo negli anni '50, grazie allo sviluppo del settore del turismo di massa. Date le gravi condizioni economiche, tra la fine del XIX secolo e gli inizi del XX, si diffuse il fenomeno migratorio: gli isolani si diressero verso l'Africa francese e la Francia; poi verso gli Stati Uniti e l'America del Sud, soprattutto in Argentina e in Brasile. Nel dopoguerra le emigrazioni aumentarono e si rivolsero all'Australia e al Canada. Anche dopo la ripresa economica dell'isola, l'emigrazione continuò, ma come emigrazione stagionale verso la Svizzera e la Germania, ancora oggi mete fortemente ambite dai lavoratori ischitani.
Un'alluvione nel 1910 copre di detriti e grandi massi, La Sentinella e Piazza Bagni, a Casamicciola. Rendendo più difficile il recupero dell'isola dopo il terremoto del 1883. Il 23 giugno 1913 si tengono le elezioni politiche, dove è candidato per la prima volta un esponente di sinistra. Vinceranno i conservatori.

Mussolini ad Ischia

Mussolini atterra ad Ischia col suo idrovolante nel 1921, cogliendo di sorpresa il sindaco d'Ischia, Salvatore Iacono. La popolazione raddoppia, si costruiscono scuole e si migliorano le infrastrutture.
Benito Mussolini ad Ischia A partire dagli anni '30, Ischia diventa meta ambita degli intellettuali e artisti tedeschi legati dalla comune esperienza secessionista (Kurt Craemer, Rudolf Levy, Karl Sohn-Rethel, Adolf Fleischmann, Werner Gilles, Max Watenphul, Hans Purrmann, Herbert Schluter e Eduard Bargheer) costretti spesso a fuggire dalla politica di repressione portata avanti da Hitler nei confronti dei movimenti d'avanguardia. A Forio, al Bar Internazionale gestito da Maria Senese, si riunivano artisti e scrittori.
Durante la Seconda Guerra Mondiale, ad Ischia dalle 21,00 alle 5,00 viene ordinato l'oscuramento, le risorse alimentari sono razionate duramente, il divieto della pesca notturna e la presenza di sottomarini e navi da guerra rovinano le attività dei pescatori. A tutto ciò si aggiunse un'epidemia di tifo, date le cattive condizioni igieniche.
L'8 settembre del 1943, l'isola subisce un bombardamento, l'unico durante la Seconda Guerra Mondiale, che causa vari morti a Forio. Il 7 settembre 1943 sulla riva sinistra, alla Pagoda, viene ucciso Gino Lucetti, l'anarchico che aveva cercato di uccidere Mussolini in un attentato.

Il dopoguerra

Il controllo dell'isola è assunto dal capitano inglese John Whyte (1943). Nel 1944 l'avv. Giulio Morgera è nominato commissario prefettizio di Ischia. La vedova di Mussolini, Rachele, è confinata a Forio con i figli, nel 1948. Dieci anni dopo, l'isola verrà dotata di acqua potabile attraverso la condotta sottomarina. Gli anni '50 vedranno l'arrivo di numerosi artisti; la torre dello Scopolo ad Ischia Ponte è acquistata da Fausto Malcovati, medico personale di Angelo Rizzoli, che promuoverà in modo consistente l'isola. Ischia diventa il set di numerosi film ed ispira i testi di canzoni. Il 30 agosto 1959, Ischia è scelta come sede di Miss Italia.

La visita del papa Giovanni Paolo II

Papa Giovanni Paolo II ad Ischia


Il 5 maggio del 2002 il Santo Padre Giovanni Paolo II giunge a visita pastorale ad Ischia. Celebra la messa sul pontile di Ischia Ponte e poi, incontra nel pomeriggio i giovani nello spazio antistante la Chiesa del Soccorso a Forio.
 
cartina isola d'ischia
foto ischia, ischia foto, ischia
Informazioni
Inserisci evento su IschiaDirectory

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di www.IschiaDirectory.it . Ulteriori informazioni